Cappone alla Bartolomeo Stefani

Questo è il piatto mantovano che oltre ai tortelli di zucca adoro!
Mi piace sempre, in ogni stagione ed é talmente appetitoso che almeno una volta al mese lo cucino…a mio marito piace da morire!
E allora stasera, dai, rendiamolo felice 🙂

Ingredienti
1 cappone (se lo trovate nostrano è meglio!)
1 gamba di sedano
1 carota
1 cipolla
Sale o insaporitore per il brodo
60 g di uva passa
80 g di cedro candito a dadini
30 g di pinoli
Qualche cappero dissalato
Aceto balsamico
Prezzemolo tritato
Olio extra vergine di oliva
Sale e pepe

Cuocete il cappone in una grossa pentola con acqua abbondante, aggiungendo a freddo la cipolla, il sedano, la carota e il sale.
Fatelo cuocere un paio di ore (con il coperchio).
Quando sarà cotto, lasciatelo raffreddare e poi pelatelo, spolpatelo, mettendo la polpa in una ciotola o in un piatto da portata fondo.
A parte mescolate, in una ciotola, il cedro, l’uva passa, i pinoli, il prezzemolo e i capperi tritati con abbondante olio extra vergine e aceto balsamico.
Regolate di sale e pepe.
Versate il condimento sul cappone, mescolate, coprite e lasciatelo riposare per 1 giorno in frigorifero.
Servitelo a temperatura ambiente, magari su un letto di misticanza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...