La meringata di Mafalda

Quando ho voglia di una meringa, devo averla in casa, così mi compongo il  piatto e la trasformo in un dolce prelibato.
Considerato il tempo che serve per cuocere le meringhe, vi consiglio di fare come me: fatene tante e poi conservatele in un sacchetto per alimenti dentro una scatola ermetica…durano 20 giorni!

Ingredienti per la meringa
300 g di albume (vi tocca pesarli)
500 g di zucchero semolato
50 g di zucchero vanigliato (mettete in un kg di zucchero a velo un baccello di vaniglia e tenete il tutto in un barattolo)

Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale, lo zucchero (tutti e due i tipi ) fino ad ottenere una spuma bella lucida e soda.
Mettete con un sac-à-poche il composto su una teglia ricoperta da carta forno, facendo dei piccoli tondini (resterà la punta: con un dito bagnato abbassatela ma solo se non vi piace che riescano appuntite!)
Cuocete in forno a 60° per circa 4 ore, devono risultare asciutti e leggeri.
Lasciatele in forno spento, per un’altra ora.


A questo punto, io, metto un po’ di crema pasticcera sul fondo di una ciotola, vi appoggio le meringhette e poi ricopro con panna montata, cacao e pistacchi tritati….
buonaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!:-)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...