Crema di pesche e lamponi con copertura croccante alle noci

1081053_551529291549503_1545392236_n[1]

Lo so è tardi ma stasera proprio non ho sonno…

devo assolutamente preparare qualcosa che riesca a deliziarmi e farmi andare a letto bella contenta.

Questo dolce può essere fatto anche con fragole e rabarbaro, pesche e mirtilli…

Chi è ancora sveglio mi seguaaa!!

Ingredienti:

6 pesche

400 g di lamponi

175 g di farina bianca

125 g di burro fuso

6 cucchiai di zucchero di canna

60 g di noci tritate

1 cucchiaio di scorza di limone grattata

1 baccello di vaniglia spolpato

sale

Accendete il forno a 190°. Sbucciate le pesche e tagliatele a dadini.

Mettete in una bastardella le pesche, i lamponi, lo zucchero semolato e 60 g di farina. Mescolate bene il tutto e mettete questo composto in bicchierini di pirex.

Mescolate in un’altra bastardella la restante farina, lo zucchero di canna, il pizzico di sale, le noci e la scorza di limone. Aggiungete il burro fuso e la scorza di limone e mescolate fino ad ottenere un composto soffice. Con le dita sbriciolate il composto sopra la frutta e infornate per circa 35 minuti. La frutta deve essere cotta e la copertura deve essere dorata. Servitelo caldo magari con una pallina di gelato al lime di fianco:-)

Annunci

Spaghetti con verdurine estive e bottarga di muggine

1078079_548671845168581_1975415324_n[1]

 

Buon giorno!!!

Oggi vi propongo una ricettina facile ma gustosissima, utile se dovete finire qualche verdurina estiva rimasta in frigorifero.

Abbinare queste delizie con la bottarga è un’idea sfiziosissima che vi farà fare una meravigliosa figura in qualsiasi situazione.

 

Ingredienti:

1 zucchina

1 melanzana

1 cipolla rossa di Tropea

1 peperone giallo

2 foglie di basilico

bottarga di muggine

aglio

olio EVO

sale e pepe

 

Lavate le verdure, pulitele e tagliatele a piccoli dadini.

Ungete una pirofila da forno e distribuite in modo uniforme le verdure salando e pepando. Aggiungete anche qualche foglia di basilico.

Infornate a 200° per un’oretta o fino quando le verdure saranno croccanti ma non brunite.

Cuocete gli spaghetti in acqua salata bollente, scolateli e conditeli con le verdure e la bottarga di muggine in polvere, mescolando il tutto molto bene.

 

fiammiferi di melanzana fritti al parmigiano

imagesCAENAHGH

Sono tornataaaaaaa!

Le vacanze sono finite e si ricomincia a cucinare.

Stasera ho invitato degli amici per una cena in giardino, preparerò tante cose semplici e fresche …il caldo è insopportabile e non ho nessuna intenzione di accaldarmi ulteriormente.

Insieme all’aperitivo, servirò questi sfiziosissimi bastoncini di melanzana e delle foglie di salvia impastellate e fritte.

L’unico problema di questa facilissima ricetta è la frittura: va obbligatoriamente fatta al momento.

Vi sugggerisco di tagliare le melanzane con almeno 30 minuti di anticipo e di tenerle immerse in acqua…(resteranno croccanti e succose).

Usate un wok o una padella dal fondo spesso…la frittura viene meravigliosamente!:-)

Ingredienti:

2 grandi melanzane tagliate a bastoncini di 2 cm

olio per friggere

125 g di farina bianca

6 cucchiai di parmigiano grattuggiato

sale  e pepe

Scolate i bastoncini di melanzane dall’acqua e passateli nella farina, scuoteteli in un colino per togliere l’eccesso di farina.

Buttate nell’olio caldo i bastoncini ( 6-7 per volta) fino a che saranno dorati e di colore brunito.

Scolate su carta da cucina e spolverizzate con sale, pepe e parmigiano.

Servite subito accompagnandoli con degli spicchi di limone.