crema di patate e porri con polipo, polvere di capperi e olive taggiasche

 

14694688_1210783442290748_78686861_n
Piatto di grande effetto per una cena importante! ma… tanto facile da fare!
Se vi organizzate bene cuocendo il polipo e  la crema in anticipo, dovrete solo scaldarle e impiattarle!
Ingredienti per 6 persone:
2 polipi da 1kg ( cotti in acqua bollente per circa un’ora e lasciati raffreddare in pentola)
4 patate
2 porri
latte q.b.
sale  e pepe
olio EVO
polvere di capperi
olive taggiasche
brodo vegetale  ( mezzo litro)
In una pentola fate scaldare il porro (tagliato a rondelle) con l’olio fin che sarà dorato.
Aggiungete le patate a dadini e mescolate per un minuto facendo insaporire il tutto.
Aggiungete il brodo vegetale, il sale e il pepe.
Lasciate cuocere il tutto fin quando le patate saranno cotte.
Passate il tutto con un frullatore ad immersione e aggiustate di sale e pepe.
Togliete il polipo dall’acqua ormai fredda e pelatelo. Tagliatelo a pezzetti.
Disponete la crema di patate sul fondo di un piatto e appoggiatevi il polipo guarnendo con la polvere di capperi e le olive taggiasche.
Aggiungete a piacere olio evo e pepe macinato al momento e servite.
P.S. potete aggiungere pomodorini confit e olio al basilico per un sapore più fresco ed estivo.

Zucca al forno con rosmarino

imagesCA63PX29Buonasera a tutti!!!

Periodo di zucche!…adoro questa meravigliosa palla gialla, la utilizzo per tantissimi piatti, non può mai mancare da settembre fino a marzo in ogni mio menù.

Ingredienti :

1 zucca mantovana

rametti di rosmarino

sale e pepe

olio EVO

Tagliate la zucca  a fette, cospargetela di sale ,pepe e olio. mettetela in una teglia da forno ricoprendola con aghi di rosmarino. mettete in forno a 180° per una ventina di minuti.

 

risotto al rosmarino e i suoi fiori

10151336_642201082482323_857569672_n[1]

Bella la primavera!!

Questo è il risotto che preferisco in questa stagione.le erbe aromatiche sono la mia passione  e cerco di utilizzarle più che posso.

E’ un piatto veramente di classe sia per il gusto che per l’effetto visivo.

Ingredienti:

3 cipollotti

olio E.V.O.

riso carnaroli q.b. per 4 persone

5 rametti di rosmarino con i fiori

sale e pepe di ottima qaulità

brodo vegetale

vino bianco spumante

burro e parmigiano reggiano grattato

 

Rosolate lentamete, nel burro, i cipollottti tagliati finemente.

Aggiungete il riso e fatelo tostare, sfumate con il vino e una volta evaporato iniziate ad aggiungere il brodo.

Cuocete, mescolando, il riso per circa 8 minuti, aggiungete gli aghetti di rosmarino tritati e finite la cottura .

Mantecate il risotto con parmigiano e burro.

Impiattate il riso e guarnitelo con i suoi fiori e una spolverata di pepe nero.

 

Caprese di bufala, pomodori confit e acciughe del Cantabrico

565904_559888637380235_731389152_n[1]

Buona sera!

E’ un piatto velocissimo e semplicissimo…

Quando non ho voglia di spadellare, trovo che sia meraviglioso assemblare “ottimi” prodotti freschi.

Metterli armoniosamente nel piatto… mi da felicità!

L’occhio vuole la sua parte, anche se non si cucina:-)…ogni tanto si può fare…

 

Gli ingredienti sono:

-pomodori rossi tagliati a metà e fatti passare in forno a 200° per circa 30 minuti con poco olio, sale e aglio in camicia ( appena sono tiepidi pelateli).

-mozzarella di bufala campana di ottima qualità

-acciughe del Cantabrico ( a mio parere, fantastiche)

Accompagnate il tutto con qualche fetta di pane fatto grigliare in forno con un poco di olio e sale.