Garganelli alla crema di zucca

1371735_566763106692788_239429138_n[1]

Ebbene si! finalmente tempo di zucche.

Io amo la zucca …  non mi stanca mai.

Inizio con il presentarvi un piatto facilissimo, che adoro!

Ingredienti:

Per 8 persone:

500 g di garganelli

3 cipollotti

500 g di polpa di zucca già cotta al vapore (io la cuocio in microonde per 10-12 minuti)

200 cc di panna

100 g di burro

3 cucchiai di olio evo

2 cucchiaini d curry

150 g di parmigiano grattuggiato

Fate soffriggere in un poco di olio e di burro il cipollotto affettato sottile, aggiungete la zucca, la panna, il curry e regolate di sale.

Insaporite per qualche minuto, aggiungete una noce di burro e spegnete il fuoco.

Condite i garganelli, dopo averli cotti in acqua salata bollente.

Finite il piatto con abbondante grana grattato e se volete con una chips di pancetta abrustolita.

 

Ravioli di salmone con salsa di zucchine e pomodoro fresco

565905_559916854044080_32986095_n[1]

Buon giorno!…sta arivando il freddo!:-(

Come cucinare le ultime zucchine e pomodori del mio orto???…facciamo questi ravioli.

 

Ingredienti: ( per 4 persone)

200 g di farina

500 g di filetto di salmone

350 g di zucchine

100 g di salmone affumicato

30 g di burro

20 g di prezzemolo

3 uova

1 spicchio di aglio

sale e pepe

Pomodori, basilico, olio evo

 

Impastate la farina con 2 uova.

Fate cuocere il salmone tagliato a dadini nel burro per 3-4 minuti, girandolo spesso per mantenere la polpa interna rosa.

Tritate il salmone affumicato, aggiungetelo ai cubetti di salmone e lavorate aggiungendo il restante uovo.

Tagliate le zucchine a pezzetti e cuocetele in una padella con del burro rosolato con l’aglio e del prezzemolo. Cuocetele per 15 minuti circa.

Stendete la pasta sottile e ricavate dei quadrati, disponete al centro il ripieno dei salmoni e adagiatevi sopra un altro quadretto di pasta.

Saldate bene gli orli dei quadrati.

Lessate i ravioli in acqua salata.

Con un minipimer frullate le zucchine, unendo basilico e poca acqua.

Condite i ravioli con una base di salsa al pomodoro ( frullate dei pomodori freschi con olio evo, sale e basilico)

Guarnite con salsa di zucchine.

  

Spaghetti con verdurine estive e bottarga di muggine

1078079_548671845168581_1975415324_n[1]

 

Buon giorno!!!

Oggi vi propongo una ricettina facile ma gustosissima, utile se dovete finire qualche verdurina estiva rimasta in frigorifero.

Abbinare queste delizie con la bottarga è un’idea sfiziosissima che vi farà fare una meravigliosa figura in qualsiasi situazione.

 

Ingredienti:

1 zucchina

1 melanzana

1 cipolla rossa di Tropea

1 peperone giallo

2 foglie di basilico

bottarga di muggine

aglio

olio EVO

sale e pepe

 

Lavate le verdure, pulitele e tagliatele a piccoli dadini.

Ungete una pirofila da forno e distribuite in modo uniforme le verdure salando e pepando. Aggiungete anche qualche foglia di basilico.

Infornate a 200° per un’oretta o fino quando le verdure saranno croccanti ma non brunite.

Cuocete gli spaghetti in acqua salata bollente, scolateli e conditeli con le verdure e la bottarga di muggine in polvere, mescolando il tutto molto bene.

 

Insalata di orzo, zucchine in fiore e prosciutto crudo

zucchine e pomodoro[1]

Buon giorno a tutti!!

Oggi devo organizzare un piatto freddo e  veloce per la pausa pranzo. Ho trovato dal mio fruttivendolo delle meravigliose zucchine in fiore e come sempre, mi sono esaltata e senza ragionare le ho acquistate.

Sono un’entusiasta! cosa ci posso fare?:-)

Anche se  questa ricetta è un pò troppo estiva, il sole di oggi mi ha fatto venire voglia di cucinarla, bene, iniziamo…

Ingredienti:

150 g di orzo perlato

2 zucchine in fiore

80 g di prosciutto crudo

1 pomodoro cuore di bue

1 cipollotto

olio EVO

sale e pepe

1 arancia

Cuocete l’orzo in acqua bollente per 15-20 minuti.( fino che sarà tenero)

Scolatelo e lasciatelo raffreddare.

Passate il cipollotto tagliato sottile,  in una padella,  con un filo di olio e poi aggiungete le zucchine tagliate a cubetti piccoli e i suoi fiori (precedentemente puliti). Fate rosolare bene.

Tagliate il prosciutto crudo a listarelle sottili e mettetelo in una terrina con l’orzo e le zucchine.

Emulsionate l’olio con il succo di mezza arancia , sale e pepe e condite il tutto.

Fate riposare per qualche ora prima di mangiarlo.

    

Insalata di riso rosso con verdure infornate alle erbe aromatiche

954575_511296815572751_487835173_n[1]

Finalmente il sole!!!

Oggi devo assolutamente iniziare a smaltire un pò di calorie accumulate negli ultimi giorni.Troppe schifezze caloriche hanno contaminato il mio corpo e quello dei miei due ometti di casa.

Allarmeeeeee!!!!

Preparerò questa semplice ma gustosa insalata di riso rosso, si può gustare da sola oppure accompagnata da petto di pollo ai ferri tagliuzzato a pezzettini.

Il riso rosso regala allo stomaco un senso di sazietà appagante che raramente altri ingredienti fanno.Ecco perchè nel periodo di allarme in famiglia lo uso spesso.

Avanti iniziamo a cucinare.

Ingredienti:

300 g di riso rosso

2 zucchine

2 peperoni

2 cipollotti

1 melanzana

origano e maggiorana freschi

sale e pepe

curry in polvere

Lessate per circa 40 minuti il riso, scolatelo e tenetelo da parte.

In una teglia da forno unta di olio EVO, adagiate tutte le verdure tagliate a piccoli tocchetti, salate e pepate e aggiungete le erbe aromatiche e il curry mescolando il tutto.

Infornate a 200° per 45-50 minuti, condite il riso e servitelo sia tiepido che ancora caldoda solo oppure in accompagnamento a pollo, gamberi,manzo…

   

Gnocchi di patate con tarassaco e fonduta di asiago

Buon giorno!!!

In questi giorni i campi e i prati sono tutti gialli: sono i bellissimi fiori del tarassaco, un’erba officinale ottima da mangiare!

Oggi, quindi, vi propongo un piatto favoloso, da cucinare col tarassaco!

Ingredienti:

200 g di Asiago Dop

50 g di Tarassaco ( in alternativa potete usare erbette di campo) lessato in acqua bollente

50 g di patate sbucciate e lessate

200 cl di latte

300 g di farina intera

1 uovo

Sale

Schiacciate le patate ancora bollenti e impastatele con l’uovo, la farina e il sale.

Impastate il composto e ricavate gli gnocchi.

Riunite in un tegame il latte, il formaggio a pezzetti e fateli fondere a fuoco basso, mescolando.

Cuocete i gnocchi in acqua bollente salata e scolateli non appena verranno in superficie.

Passate il tarassaco in burro e aglio e condite i gnocchi.

Distribuite la fonduta ben calda nei piatti e versatevi i gnocchi sopra. Servite.

Insalata di grano duro, pomodorini, acciughe e capperi al profumo di basilico

imagesCAC98FKN

Per cominciare il nostro pic-nic, non può mancare una fresca e sfiziosa insalata.

Questo piatto può essere adatto sia come antipasto che come primo piatto.

Vi consiglio di condirlo solo all’ultimo minuto, per evitare che si imbaghisca di olio 😉

Ingredienti

250 g di grano tipo Ebly

10 pomodorini

16 acciughe

2 cucchiai di capperi sotto sale

3 cucchiai di olio EVO

1 cucchiaio di aceto balsamico

12 olive taggiasche

Sale, pepe e foglie di basilico fresco

Fate cuocere il grano in acqua salata per 10 minuti.

Scolate e lasciate raffreddare e tagliate i pomodorini in due.

Preparate la vinagrette con l’olio e l’aceto.

Unite al grano raffreddato le acciughe sgocciolate, i capperi dissalati, i pomodori, il basilico e le olive.

Condite il tutto con la vinagrette e salate e pepate.